Dungeons


 

 

 

Dungeons – Il Gioco Fantasy Old School in Solitario
Dungeoneer Games & Simulations/Terra dei Giochi
Manuale Brossurato 60 pagine, €15

Scegli il tuo eroe, scendi nelle profondità della terra e affronta i pericoli del Mondo Conosciuto. Dungeons è il gioco Fantasy Old School in solitario dove l’eroe sei tu!

Dungeons è il Gioco Fantasy Old School da giocare in solitario, tutto ciò che vi servirà sarà solamente un dado, una matita e la scheda del vostro eroe. In Dungeons assumerete il ruolo di uno dei quattro eroi che dovranno lanciarsi alla risoluzione delle 6 quest base contenute nel manuale. Potrete prendere i panni di Barbaro, Elfo, Mago o Nano e provare a sopravvivere ai pericoli dei dungeon del mondo conosciuto. Le regole di Dungeon si apprendono in brevissimo tempo e organizzare una partita sarà immediato! Basato su una semplice meccanica d6 potrete combattere, esplorare, lanciare incantesimi e prendere qualsiasi altra decisione con dei semplici tiri dado. Quello che invece sarà arduo, è sopravvivere e fare crescere il vostro eroe, che potrà essere portato tra le varie quest. Dungeons è completo di colonne sonore atmosferiche che renderanno le vostre solitarie sedute uniche.

ACQUISTA

 

 

Cos’è Dungeons? 
Molti ci hanno chiesto come funzioni Dungeons, il nostro nuovo gioco Fantasy in Solitario. Ed eccovi qualche informazione in più sulle meccaniche di base del gioco.  

In solitario, ma in che senso? 
In Dungeons si sceglie solo un eroe tra i quattro di disponibili (Barbaro, Elfo, Mago o Nano), si compila la scheda del personaggio con le quattro caratteristiche di base e si è pronti per giocare. Ogni eroe ha caratteristiche differenti: il Barbaro sarà più forte in combattimento ma debole in armatura e magia, il Mago abile con gli incantesimi, l’Elfo abile nel combattimento e magia, e il Nano robusto e con un fattore di armatura alto. Sarai tu a decidere il personaggio che preferisci, seguendo il tuo stile di gioco. Le quest di Dungeons vengono sempre giocate da un solo personaggio che è comandato da voi. Non ci sarà quindi nessun altro con voi, sarete soli a dovervi destreggiare tra i pericoli dei sotterranei.  

Cosa mi serve per giocare?
Un dado a 6 facce, una matita e la scheda del personaggio. Ah, non dimenticare le colonne sonore che potrai scaricare e ascoltare mentre giochi nella penombra di casa tua. Abbiamo studiato le colonne sonore affinché possano creare un’atmosfera unica e molto old school. In aggiunta potrai usare il comodo Diario delle Quest fornito nel manuale base, per tracciare i progressi e gli incontri. 

Come si gioca? 
Semplice. Potrai scegliere tra una delle 6 quest presenti nel manuale base e leggere immediatamente le sue specifiche (mostri particolari, regole speciali o altro). Ogni quest è composta di 12 aree da esplorare più l’area finale. Dovrete esplorare tutte le 12 aree prima di arrivare a quella finale, a meno che non accada qualcosa che vi faccia accorciare il tragitto. Ogni area, con semplici lanci di dado potrà contenere un incontro, evento oppure sarà semplicemente vuota. Andrete avanti risolvendo ogni area e acquisendo tesori, oggetti e ovviamente subendo le conseguenze dei combattimenti o delle trappole (danni, avvelenamenti o altro). Essendo le aree determinate da tiri di dado, potenzialmente la stessa quest può essere rigiocata più volte con esiti differenti.  

Che tipi di mostri ed eventi ci sono nelle aree?
Potrete imbattervi in un feroce troll, cadere in una trappola mortale o dover prendere decisioni specifiche di fronte ad eventi di vario tipo. In Dungeons avrete una tabella di eventi casuali e un bestiario di mostri del classico immaginario fantasy da affrontare durante le vostre quest.  

Ci sono incantesimi e regole per il combattimento?
Certo! Il tuo eroe potrà lanciare incantesimi, combattere e prendere tante altre decisioni che influiranno sul prosieguo della quest. Elfi e Maghi saranno in grado di lanciare letali incantesimi, ma attento, saranno più deboli di Barbari e Nani. Scegli con cura.  

Che meccaniche usa il gioco?
Tutto viene regolato da tabelle e lanci di dadi a 6 facce. Lo stesso per combattimenti, magia e altro. Un comodo opuscolo riassuntivo delle tabelle è fornito assieme al manuale. 

Ma se è tutto basato sui lanci di dado, che decisioni mi spettano?
Potrete decidere di abbandonare un combattimento, evitare un incontro e utilizzare oggetti e abilità per sopravvivere. In Dungeons, solo gli eventi sono casuali, il resto sarà nelle vostre mani.  

Posso tenere il mio eroe tra una quest e l’altra?
Assolutamente, sì. Solo facendolo sopravvivere diventerai più forte. Ogni fine quest il tuo personaggio avrà acquisito denaro che potrà spendere in equipaggiamento e potrà prendere degli avanzamenti che lo renderanno più forte. Ricorda che gli eroi tendono a morire nelle loro prime quest, a volte per errori commessi da te, altre volte per mera sfortuna o perché indebolito dalle aree precedenti.  

 

Esempio di gioco. Gormak il Barbaro lancia e pesca la quest 2: L’idolo di Pietrascura. Gormak dovrà entrare nel dungeon e cercare il l’idolo di Pietrascura per distruggerlo e fermare il piano dei goblin. Il barbaro entra nella prima area del dungeon e trova un incontro (lancio 1 su 1d6). Lancia poi 2d6 per stabilire l’incontro e con un risultato di 11, trova un terrificante Ogre che lo attacca immediatamente. Gormak combatte all’ultimo sangue e pur sconfiggendo l’Ogre, perde 3 punti Resistenza. Non un buon inizio, visto che ci sono ancora molte aree da esplorare. Tuttavia, avendo sconfitto l’Ogre, l’eroe può perquisire l’area e il corpo del mostro per vedere se ci sono tesori. Tirando sulla Tabella dei Tesori, l’eroe trova una Pozione della Forza, che gli garantirà 2 dadi in più per un intero combattimento. Gormak mette la pozione nello zaino e avanza e nella seconda area, trovando purtroppo un altro incontro: un Ragno Gigante.  Questa volta decide di fuggire dal combattimento, lasciando al ragno un attacco bonus, che lo colpisce causandogli altri 2 danni. Gormak ha ora solo 1 punto Resistenza. Avendo abbandonato l’area senza combattere, la stessa conterà come non esplorata. Tempo di avanzare nuovamente e questa volta l’eroe trova un’area vuota, tirando un sospiro di sollievo. Gormak passa quindi all’area successiva e questa volta trova un evento: il soffitto di questa stanza crolla e il barbaro dovrà cercare di salvarsi. Questa volta il barbaro dovrà utilizzare la sua Agilità aggiungendola al lancio. Con un risultato di 1 (+2 Agilità) e consultando la tabella del Crollo purtroppo non riesce a salvarsi perdendo 3 punti Resistenza, morendo a causa delle ferite. Gormak questa volta ha fallito nella sua missione, riuscirai a guidare un altro eroe e terminare la quest e distruggere l’idolo?